Edizioni casa mia

Biblioteca online per giovani scrittori

Ricerca

News

Torneo Letterario IoScrittore

Sogni di pubblicare un libro con una importante casa editrice? Ecco un’opportunità seria e gratuita!

IoScrittore è l’unico torneo letterario completamente gratuito promosso da un grande gruppo ...

Leggi tutto

----------------------

XXII Trofeo RiLL, il miglior racconto fantastico

Sono aperte sino al prossimo 21 marzo le iscrizioni per il XXII Trofeo
RiLL per il miglior
racconto fantastico, organizzato sin dal 1994 dall´associazione RiLL
Riflessi di Luce Lunare,

Leggi tutto

----------------------

Newsletter



Visite

Sei il visitatore n.
1034977

Privacy Policy

Biografia

nataprimoluglio

 

Sono M. C. M. ho 56 anni, vivo a Genova e sono in pensione. Da molti anni ho iniziato la mia battaglia contro il cancro poiché è già due volte che si fa beffa di me.
La prima volta nel 2003 e la seconda nel 2007.

Attraverso la malattia ho rivissuto il mio passato imparando finalmente a vivere quello che di questa vita mi è rimasto, poiché fino a quel momento era solo un sopravvivere. Posso dire di non aver avuto una vita facile, ma c'è forse qualcuno che possa dire il contrario?
Quindi dico che é stata dura, ma c'é l'ho fatta fino ad oggi, perch' questo che adesso conta per me :il presente, domani ci penserò e vado avanti.
Ho lavorato presso Ministero dell'Economia e delle finanze , ho due figli e sono sposata da 35 anni. Cosa posso dire di loro?

Ho sposato un uomo che non conosce l'amore inteso come darsi l'uno all'altro ma come ho il dovere di darmi e quindi mai una parola gentile o un gesto d'amore, neanche nei momenti peggiori. Ma finché il mio cuore c'é l'ha fatta, l'ho amato anche nel modo più sbagliato:mettendo lui al centro del mondo e per ultima me stessa.
Fin da ragazzina amavo scrivere e ho scritto molto, ma non avevo mai avuto il coraggio di rendere pubbliche le mie poesei, le favole, ecc.

La malattia mi ha liberata dalla prigione in cui mi ero chiusa, ha aperto la mia anima alla vita e mi ha spinto a parlare di quanto dolore e solitudine si possa incontrare lungo queste strade così difficili da percorrere, con il timore continuo di non farcela.
E' di queste persone e di me che voglio parlare.

Ciao. Un arrivederci e buona giornata.

 

Opere di "nataprimoluglio"

 

Pagina 1 di 1

 

Sesto senso tocco di Dio o tocco del diavolo di nataprimoluglio

Sono una persona curiosa e una buona ascoltatrice. Attraverso i racconti e le esperienze mie e degli altri ho voluto raccogliere in questi annedoti , ... Continua

Il cancro e la rinascita di nataprimoluglio

E' semplicemente un raccontarsi e raccontarli, quindi non solo la mia battaglia contro il cancro, ma anche quella degli altri nella solitudine che questo ... Continua

[1]