Edizioni casa mia

Biblioteca online per giovani scrittori

Ricerca

News

Torneo Letterario IoScrittore

Sogni di pubblicare un libro con una importante casa editrice? Ecco un’opportunità seria e gratuita!

IoScrittore è l’unico torneo letterario completamente gratuito promosso da un grande gruppo ...

Leggi tutto

----------------------

XXII Trofeo RiLL, il miglior racconto fantastico

Sono aperte sino al prossimo 21 marzo le iscrizioni per il XXII Trofeo
RiLL per il miglior
racconto fantastico, organizzato sin dal 1994 dall´associazione RiLL
Riflessi di Luce Lunare,

Leggi tutto

----------------------

Newsletter



Visite

Sei il visitatore n.
1039889

Privacy Policy

Sulla Via di Un Thistle

di

Ezio Orrù


Genere: Romanzi

Descrizione: Fabio, il protagonista del racconto, è a casa e rilegge alcune pagine di un romanzo storico: "Il 20 marzo del 1286, il corpo del re Alessandro III viene trovato senza vita, sulla riva del mare, vicino a Dalmeny. Tre famiglie si contendono il trono scozzese, i Bruce, i Balliol e i Comyn. Edoardo I, re di Inghilterra invade la Scozia, che viene messa a "ferro e fuoco". Sono gli anni di Robert the Bruce e di Sir James Douglas, di William Wallace e di Andrew Moray.." Si avvicina alla finestra, chiude il suo libro preferito e vede che inizia a nevicare. Guarda i fiocchi che cadono sulla piazza, mentre il Tolbooth, il vecchio campanile, comincia a diventare bianco. Il caminetto è acceso e la legna scoppietta, sente le voci dei bambini che giocano nella loro stanza e continua a guardare fuori, oltre i palazzi, più in là dei grattacieli, i suoi pensieri volano sulle montagne. Fabio rivive, tappa dopo tappa, le 95 miglia della West Highland Way, il tracciato di trekking fra Glasgow e Fort William, percorso anni prima in compagnia della fidanzata, Emma e dell'amico di sempre, Riccardo. Nel periodo del viaggio, Fabio lavora, come informatore scientifico, per un'azienda farmaceutica che lo porta ad una profonda crisi esistenziale. Da una parte, ci sono i propri principi e ideali, che non si confanno alle logiche del sistema nel quale si trova a dover lavorare, dall'altra, incombe la perdita del posto di lavoro, della propria identità sociale e la mancanza di un'alternativa professionale. In principio, Fabio vede il viaggio come una fuga dalla realtà, un modo per mettere da parte un problema, per rimandarlo fino al rientro a casa in Sardegna, ma poi cambia tutto. Tra laghi, valli e su per le Highlands, dove si incrociano tante vite e tante storie, Fabio non riesce a mettere niente da parte, ma è portato ad affrontare una scelta, a ritrovare se stesso. Il tormento interiore, la fatica della marcia e la bellezza della natura, che cerca di farsi breccia e catturare definitivamente l'animo del protagonista, accompagnano tutto il racconto. Passando per certi luoghi, Fabio trova il pretesto, a volte chiacchierando con l'amico Riccardo, a volte semplicemente pensando, per raccontare i fatti storici della Scozia a cavallo tra il tredicesimo e il quattordicesimo secolo. Dalla morte di Alessandro III, passando per le vicende che coinvolsero Robert the Bruce e la sua sposa, William Wallace e gli altri cavalieri del tempo, il racconto arriva fino alla battaglia di Bannockburn e alla riconquista della libertà da parte del popolo scozzese. Sulle infinite colline, dove le nuvole inghiottono le cime dei monti, Fabio prende la decisione che cambierà la sua vita. Infine, a casa, a Glasgow, è la piccola Alba a svegliarlo dal sogno: "Papà, papà, mi racconti la favola di Robert ed Elizabeth".

Voti: 19

Dimensione file: (1.407 KB)

Downloads: 144

Licenza Creative Commons: no

 

Commenti su "Sulla Via di Un Thistle"

16/10/2008 21:31:31 - Claudia Franchini

Complimentissimi - wowowowowow!!!!che bel romanzo tantissimi complimenti !!! sei davvero bravo....e devi aver studiato molto x averlo scritto...siamo fieri di te,continua così!!!ciao dalla tua cuginetta Claudia!!BUONA FORTUNA!

Rispondi al commento | Segnala commento inappropriato

20/10/2008 00:30:55 - Ezio

Re: Complimentissimi - Grazie!!! Un abbraccio Ezio...vi penso sempre!

Rispondi al commento | Segnala commento inappropriato

30/07/2011 19:59:03 - filippo

brilliant - bravo Fabio hai messo su proprio un bel romanzo di formazione e viaggio messi assieme. che voglia di fare la west Highlands way!

Rispondi al commento | Segnala commento inappropriato

09/08/2011 00:52:37 - Io

Re: brilliant - Grazie! Si, la West Highland Way e' una delle cose piu' belle che ci siano sul nostro pianeta...


Rispondi al commento | Segnala commento inappropriato

 

Nuovo commento.


Tuo nome:

Indirizzo E-mail:

Titolo:

Commento:

ATTENZIONE: Data la mancanza di un moderatore per la sezione dei commenti le Edizioni Casa Mia© non si assumono nessuna responsabilità per quanto vi viene inserito!
Resta comunque salva la disponibilità delle Edizioni Casa Mia© a rimuove un commento qualora questo risultasse offensivo nei confronti di terzi.
L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Inserire il codice esattamente come appare nell'immagine:-)
(I Cookies devono essere abilitati!)

Code Image - Please contact webmaster if you have problems seeing this image code  Refresh Refresh Image
Powered by Web Wiz CAPTCHA version 4.03
Copyright ©2005-2013 Web Wiz
 


Per scaricare l'opera richiesta e leggerla comodamente a casa vostra cliccate sul pulsante a sinistra. Se invece volete votarla perchè vi è piaciuta particolarmente cliccate sul pulsante a destra.



Scarica    Vota



Se non riesci a decomprimere i file .zip o a leggere i files .pdf scarica gratuitamente Winzip e Acrobat Reader cliccando sui relativi simboli.