Edizioni casa mia

Biblioteca online per giovani scrittori

Ricerca

News

Torneo Letterario IoScrittore

Sogni di pubblicare un libro con una importante casa editrice? Ecco un’opportunità seria e gratuita!

IoScrittore è l’unico torneo letterario completamente gratuito promosso da un grande gruppo ...

Leggi tutto

----------------------

XXII Trofeo RiLL, il miglior racconto fantastico

Sono aperte sino al prossimo 21 marzo le iscrizioni per il XXII Trofeo
RiLL per il miglior
racconto fantastico, organizzato sin dal 1994 dall´associazione RiLL
Riflessi di Luce Lunare,

Leggi tutto

----------------------

Newsletter



Visite

Sei il visitatore n.
1034893

Privacy Policy

Presunta assenza presente

di

Amalia Maria Donesi


Genere: Racconti

Descrizione: E' Febbraio e lei rivive il dramma della perdita improvvisa di suo fratello, con cui era gemella omozigote. E scrive lui una lettera.

Voti: 19

Dimensione file: (77 KB)

Downloads: 10

Licenza Creative Commons: no

 

Commenti su "Presunta assenza presente"

29/08/2012 19:50:05 - Anima nera

Bello... - ...e struggente, fragile e libero, mai retorico...qualcosa che fa vibrare l'anima, anche la più nera, come la mia...

Rispondi al commento | Segnala commento inappropriato

26/09/2012 13:37:40 - patrizia

presenzaassenza - molto bello, molto profondo

Rispondi al commento | Segnala commento inappropriato

03/09/2019 15:00:51 - Giuseppe

Lettera straziante ed intensa - Ho letto per puro questa pubblicazione datata 2012 mentre girovagavo su Edizioni Casa mia, sono rimasto talmente colpito che ancora prima di scrivere quanto stai per leggere sono rimasto per alcuni minuti davanti allo schermo del PC in attesa di trovare le parole idonee per disaminare le intensissime righe de “Presunta assenza presente.” Una delle lettere che parla di distacco che più ha colpito in vita mia, tant’è che mi è stata necessaria una rilettura. Testo soffuso di struggente e dolorosa malinconia, coinvolge sentitamente il lettore, del resto il genere epistolare è la massima espressione letteraria per esporre i propri sentimenti, di qualunque natura essi siano. Nella lettera si avverte fortemente l'assenza del fratello da parte del mittente, nonchè quel rievocare i trascorsi, ricordi legati ad una malattia che non ha lasciato scampo, ed un presente in cui si fatica ad andare avanti. Si “toccano” da vicino le lacrime e le braccia tese costrette a lasciare mentre in realtà desiderano stringere. È la straziante dipartita che alla fine fa esplodere l'angoscia che si rifà sul grigissimo Febbraio, come se durante il flusso scrittorio le righe rappresentassero la gabbia delle emozioni e quell'ultima parola la chiave della gabbia stessa. Cos’altro dire? È una prosa in cui tutto ruota attorno al ricordo, che è fonte di sofferenza infatti ci sono dolori che non si possono né eludere o cancellare. Esistono. Elaborare la perdita è un’operazione psichica lunga e complessa. Si tratta non solo di scendere a patti con la realtà ma di fare l’inventario di tutto quello che era stato investito, progettato, auspicato e sperato, e capire che non sarà più possibile realizzarlo. La lettera non basta a schiacciare il dolore però aiuta dove possibile a esorcizzare… dove possibile. Qui parlare di sensibilità non è certo scontato: significa cedere la penna alle emozioni e l’autrice c’è riuscita pienamente. Spero di leggere ancora altri suoi lavori.

Rispondi al commento | Segnala commento inappropriato

 

Nuovo commento.


Tuo nome:

Indirizzo E-mail:

Titolo:

Commento:

ATTENZIONE: Data la mancanza di un moderatore per la sezione dei commenti le Edizioni Casa Mia© non si assumono nessuna responsabilità per quanto vi viene inserito!
Resta comunque salva la disponibilità delle Edizioni Casa Mia© a rimuove un commento qualora questo risultasse offensivo nei confronti di terzi.
L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Inserire il codice esattamente come appare nell'immagine:-)
(I Cookies devono essere abilitati!)

Code Image - Please contact webmaster if you have problems seeing this image code  Refresh Refresh Image
Powered by Web Wiz CAPTCHA version 4.03
Copyright ©2005-2013 Web Wiz
 


Per scaricare l'opera richiesta e leggerla comodamente a casa vostra cliccate sul pulsante a sinistra. Se invece volete votarla perchè vi è piaciuta particolarmente cliccate sul pulsante a destra.



Scarica    Vota



Se non riesci a decomprimere i file .zip o a leggere i files .pdf scarica gratuitamente Winzip e Acrobat Reader cliccando sui relativi simboli.